La salute ottimale dell’uomo moderno è

un’esperienza complessa che coinvolge il suo mondo interiore come quello delle relazioni, inclusa la sua capacità finanziaria. Possiamo infatti definire la salute come uno stato di omeostasi. La possibilità di scambiare informazioni ed energia con il mondo esterno rimanendo stabili è quindi la chiave per vivere in uno stato di salute completo che includa il livello fisico, quello mentale ed emotivo e quello spirituale. E’ fondamentale prendersi la piena responsabilità della propria salute e agire costruttivamente in quella direzione tenendo presente che la salute totale è sempre e solo nelle nostre mani e che umanamente siamo condizionati: il nostro potere di auto guarigione è infatti limitato almeno fino a quando non prendiamo coscienza del nostro divino interiore al quale invece ogni cosa è possibile. Il risveglio a questo stato di coscienza può avvenire spontaneamente o attraverso la meditazione.